CORO SPETTACOLO
I nostri spettacoli:

NOTE DI SETA: Siamo nella Milano degli anni ’60 e Vittorio Bergamini, il titolare della seteria omonima, ha appena vinto il Mercurio d’oro, l’Oscar delle imprese.
Una giornalista, Irene Ricci, va a intervistarlo e si accorge che davanti non ha il solito imprenditore, tutto dedito al lavoro, ma una persona con una grande passione per la musica.
Vittorio le racconta infatti dei suoi inizi musicali, di quando suonava il sax e delle sue speranze di successo, ma non dice tutto alla giornalista.
Non le parla del suo grande amore per Catherine, una cantante francese, con cui aveva condiviso la passione musicale e che, tanti anni prima, aveva dovuto lasciare per salvare dal fallimento la seteria di suo padre.
Le giornate di Vittorio sono adesso piene di incontri, di problemi da risolvere, di conti e di fatturato, di impiegati e di clienti che hanno bisogno di lui, ma la musica gli fa sempre compagnia ed è sempre la sua passione.
Le note e la seta sono il perno della sua vita, fino a che, un giorno, inaspettatamente …

ALLORA SI CANTAVA COSI’: Una anziana signora milanese, Adelina, grazie ai suoi ricordi di gioventù, aiuta un maestro di musica a rievocare le melodie degli anni ’30 ’40 ’50.
E’ questo il filo conduttore dello spettacolo dove il coro e i solisti reinterpretano le canzoni  che una volta erano state “la colonna sonora” delle vicende di Adelina.
Nei suoi brevi interventi si ritrovano i racconti delle nostre mamme e delle nostre nonne che hanno vissuto in modo intenso e indimenticabile quel periodo storico.

DALLA SCALA AI NAVIGLI: è un percorso legato alla musica nata a Milano.
Come dice il titolo si inizia dalla Scala con dei brani lirici, passando poi all’operetta, per arrivare alla parte di musica leggera reinterpretando il Quartetto Cetra, i Gufi, le canzoni di Gaber, D’Anzi, Jannacci per finire con quelle milanesi.
All’interno dello spettacolo ci sono anche dei pezzi di prosa e di poesia che riguardano il costume e la vita tipica di Milano. Il tutto legato da un “Presentattore” che interagendo con il Coro. il Maestro e il pubblico ripercorre tratti di storia milanese, di costume e di vita cittadina

SOUVENIR DI CABARET: la nostra personale interpretazione del mondo del Cabaret, da quello internazionale a quello milanese, da “Le Chat Noir” al “Derby”.
Sul palco si esibiscono i nostri solisti e il Coro è “pubblico attivo” che coinvolge gli spettatori in platea in uno spettacolo nello spettacolo dove l’emozione divertita diventa lo scambio continuo tra noi e voi.